Progetto Un po' per ciascuno 2020
Vitalba APS

Progetto "Un po' per ciascuno 2020"

Il progetto “Un po’ per ciascuno 2020” è un’iniziativa dell’Associazione Vitalba APS rivolta alle persone con disabilità, al fine di offrire loro un’occasione di svago, integrarsi e socializzare.

Contestualmente, offre alle loro famiglie un’opportunità di sollievo dalla cura del proprio familiare disabile.

Scopri di più

Descrizione del Progetto

Soggiorni
di fine settimana

Sono previsti 5 soggiorni dal sabato mattina alla domenica sera per gruppi di 6-7 ragazzi con disabilità accompagnati da altrettanti operatori professionali (rapporto 1:1) presso una struttura agrituristica con trattamento di pensione completa.

Assistenza
domiciliare

Per coloro che non possono usufruire dei soggiorni di fine settimana per motivi gravi è previsto un monte orario supplementare di assistenza domiciliare anche fuori dalla routine e nei fine settimana: ad esempio per andare al cinema o fare acquisti.

Dettagli del Progetto

Soggiorni di fine settimana

I gruppi dei partecipanti vengono costituiti secondo un criterio di omogeneità rispetto alle caratteristiche degli utenti e tenendo conto della provenienza e reciproca conoscenza, in modo da favorire la socializzazione e dare continuità ai progetti diurni.

Gli operatori professionali seguiranno in modo scrupoloso ogni utente nelle varie attività che verranno proposte, nella cura della persona e negli spostamenti, effettuati con i mezzi messi a disposizione dall’associazione.

Vantaggi dei Soggiorni

Occasione di Svago

Le attività, i giochi di gruppo e l'animazione sono pensati specificatamente per utenti con disabilità e svolti in tutta sicurezza.

Socializzazione

Questi soggiorni favoriscono la socializzazione tra persone con disabilità in un ambiente a loro congeniale, in cui si sentano a proprio agio.

Sostegno Familiare

Le famiglie sono sollevate per un fine settimana dalle cure domiciliari, con la sicurezza di un personale specializzato sempre disponibile.

Dettagli del Progetto

Assistenza Domiciliare

Viene garantito un monte orario di servizio di assistenza supplementare a opera di un operatore professionale che ha già operato con l’utente, per garantire una certa continuità con i piani educativi individuali.

Le prestazioni sono di base come quelle dell’assistenza domiciliare normale ma il servizio può essere cucito su misura – ad esempio un’uscita per fare acquisti o un cinema – anche nelle ore serali e nei giorni festivi.

Risvolti positivi dell'Assistenza Domiciliare

Opportunità
di lavoro

Sono moltissime le risorse qualificate che sono necessarie all'attivazione di questi progetti per gli utenti con disabilità.

Assistenza
professionale

Ogni utente verrà affiancato e sostenuto da operatori specializzati in grado di prendersene cura al meglio.

Intermediazione
con le istituzioni

Un'associazione specializzata nel sostegno delle persone con disabilità può fare molto a livello istituzionale.

Donazione.it

Contattaci

Scopri come contribuire alle nostre iniziative o ai progetti delle associazioni che sosteniamo: contattaci per ricevere maggiori informazioni.

Come sostenerci

Sul portale Donazione.it troverai tutti i nostri progetti e le modalità con cui sostenerci.

Per qualsiasi informazione puoi contattarci gratuitamente, saremo lieti di illustrarti come operiamo.

Chiudi il menu